mercoledì 24 maggio 2017

Click! Ovvero voglia di protagonismo sfrenato!



Mettendo da parte la legge 675/96 che tutela la nostra privacy, parliamo oggi della condivisione delle nostre foto con gli amici o con il resto del mondo.
A parte il nostro account Facebook, possiamo mettere le nostre fotografie su altri social network per la piena condivisione, come, ad esempio, sul ben conosciuto Flickr (www.flickr.com ), ma anche il meno conosciuto Fotolog (www.fotolog.com), quest'ultimo, mentre condividiamo ci da la possibilità di conoscere  altre persone che hanno i nostri stessi interessi, che vengono "riconosciuti" dagli oggetti, persone e quant’altro noi fotografiamo e mettiamo in Rete!
Se invece vogliamo crearci un vero e proprio spazio nel Web per inviare le nostre foto, oppure i video, solo ai nostri amici più stretti o ai parenti lontani e lontanissimi, possiamo servirci di PhotoBucket (http://photobucket.com ), un servizio di Hosting ( lo spazio sul Web!!) gratuito e facilmente utilizzabile che ci offre anche tanti strumenti di editing per il nostro materiale! Seguite passo passo le varie fasi per caricare i vostri file multimediali in una specifica cartella, potete anche creare più sottocartelle per organizzare i vostri file, e poi alla fine, il sistema vi genererà un link che rappresenta lo spazio virtuale dove avete "accomodato" le vostre foto o i vostri video. Basta inviare tale link a chi desiderate per farlo accedere al vostro personale album in Rete!
Prima di salutarci, per i video, vi suggerisco Vimeo (www.vimeo.com ) che a differenza di You Tube, supporta più minuti di ripresa cosa importantissima per chi vuole "girare" un piccolo regalo da inviare ai propri cari lontani.
Ultimo consiglio, utilizzate sempre con coscienza, buon gusto e correttezza questi strumenti!
Patrizia Caprioli

Nessun commento:

Posta un commento