lunedì 31 ottobre 2016

Il Crisantemo


In Italia, visto il fatto che la sua fioritura coincide con il periodo in cui si ricordano i defunti, è il fiore che più si lega ai ricordi e ai propri cari che non ci sono più, ma in Inghilterra, Cina e Giappone il Crisantemo è simbolo di vita lunga (vista la moltitudine dei suoi petali!), di pace e di gioia e viene regalato come portatore di buon auspicio per le Nozze e per le nascite. Il nome è legato alla conformazione del fiore e più precisamente alla sua parte centrale di un caldo color giallo oro, tradotto dal greco, appunto, “fiore d’oro”.

Bibliografia: Letizia Chilelli “Il Magico Libro delle Erbe. Consigli, Rimedi e Cure dal Diario di Nonna Annina” Ibiskos Editrice Risolo, 2009.


Nessun commento:

Posta un commento