martedì 26 aprile 2016

Dal Baule della Tradizione


I nostri tre fedeli amici Eleganza, Misura e Gusto, sono tornati in soffitta e continuando a rovistare nel baule della tradizione, hanno “scoperto” alcune curiosità sul giorno del Matrimonio, ma stavolta sullo sposo!
Sapevate ad esempio che lo sposo, una volta lasciato il posto in cui ha dormito, il giorno delle Nozze, non deve in nessun modo tornare indietro? Se ha dimenticato qualcosa, deve rivolgersi al suo testimone, inoltre se durante la cerimonia, l’anello nuziale, per qualsiasi motivo dovesse cadere, non dovrà mai essere lo sposo a raccoglierlo, ma solo chi officia il rito, per concludere, anche se la futura sposa, non è presente la sera prima del Matrimonio in casa (parliamo di conviventi) anche il futuro sposo, non deve dormire nella casa “coniugale”, dovrà recarsi nella casa dei suoi genitori o in albergo; il giorno dopo, dopo le Nozze, e solo in quel momento i due sposi faranno il loro ingresso nella loro casa che, stavolta, li accoglierà come marito e moglie.

Nessun commento:

Posta un commento