domenica 31 gennaio 2016

Reidratiamo la pelle del nostro viso


Da qualche tempo avete notato che il vostro viso ha perso “luminosità”, tono e son comparse quelle antipaticissime “pellicine” che non perdono mai l’occasione di “svelarsi” quando mettiamo il fondotinta? La pelle vi sta avvertendo che “ha sete”, reidratiamola con una bella maschera al miele: sciogliete del miele a bagnomaria, appena tiepido, stendetelo sulla pelle del viso (attenzione agli occhi!) e lasciatelo agire per circa 10 minuti, trascorso questo tempo, togliete il tutto con un dischetto di ovatta imbevuto di acqua tiepida; ripetete questa “coccola” almeno una volta alla settimana, fin quando ritroverete la vostra pelle supertonica e ben idratata. Questa maschera è ottima anche d’estate per contrastare i “danni” provocati al nostro viso da salsedine e sole.

(Bibliografia: Letizia Chilelli “Il Magico Libro delle Erbe. Consigli, Rimedi e Cure dal Diario di Nonna Annina” Ibiskos Editrice Risolo, 2009.)

sabato 30 gennaio 2016

Una buona "base" per il trucco


Spendiamo, oggi, qualche parola sulla base del trucco, ovvero del fondotinta da utilizzare per rispettare il più possibile i “colori” del nostro viso. Inutile dire, che il fondotinta da scegliere non dovrà distaccarsi troppo dal colore del nostro incarnato, inoltre va “steso” su tutto il viso fino al collo, per evitare l’antiestetico risultato della “testa mozzata” (come lo chiamo io!), quando il fondotinta “arriva” fino alla fine del volto, creando quella riga marcatissima tra il colore del viso, appunto, e quello del collo.
Se avete capelli biondi e la carnagione chiara, i toni da scegliere saranno quelli del rosa e dell’avorio; le brune con la carnagione ambrata vireranno sull’ocra e sul nocciola, mentre le rosse dovranno tassativamente evitare fondotinta scuri. Altro prezioso consiglio è quello di farsi aiutare nella scelta, dal personale del negozio in cui vi recherete che saprà sicuramente consigliarvi se optare per un fondotinta o una crema colorata (che ricordate, però, copre meno del fondotinta!).
Prima di applicare il fondotinta, ricordate, inoltre di stendere nelle zone “più a rischio”, come occhiaie, piccole imperfezioni o brufolini, un buon correttore sempre abbinato ai toni del colore del fondotinta, è inutile, infatti, insistere in queste zone con il solo fondotinta, l’unico effetto che si creerà sarà quello di un vero e proprio “mascherone”, mentre la base per il trucco deve essere “impalpabile”! Non dimenticate, una volta compiute tutte queste operazioni, per completare l’opera, di “stendere” sul viso un leggero velo di cipria (sempre sulla stessa scala di colori della base!) che servirà a “compattare” la pelle evitando l’antiestetico effetto lucido.

(Per la scelta del colore, bibliografia: Professione Donna, Fabbri Editori 1975, Milano).

venerdì 29 gennaio 2016

A me gli occhi! (Quarta e ultima parte)


Qual è il giusto ombretto per le bionde?

Avete capelli biondi, pelle ambrata e occhi scuri? Per il giorno il vostro ombretto sarà grigio o beige, scegliete un eyeliner marrone scuro o nero, una matita rigorosamente marrone scuro e mascara nero; per la sera l’ombretto avrà i toni dell’acqua marina o del verde smeraldo, l’eyeliner sarà marrone scuro o nero così come la matita, mentre il mascara riprenderà l’ombretto con un bel colore verde scuro.

Oltre ai capelli chiari, anche la vostra pelle è chiara e i vostri occhi sono tendenti al grigio o al nocciola? Di giorno l’ombretto sarà grigio o beige, l’eyeliner marrone o un grigio scuro, così come la matita, mentre il mascara sarà nero; per la sera optate per un ombretto verde profondo, verde smeraldo o beige, eyeliner nero, matita grigia o marrone scuro, assecondando il colore dell’occhio, mentre il mascara sarà anche qui, rigorosamente nero.

Capelli chiari, pelle chiarissima e occhi azzurri? L’ombretto per il giorno sarà azzurro pallido o grigio, l’eyeliner e matita rigorosamente grigio scuro, mascara nero; per la sera giocate con il colore azzurro al quale aggiungerete per dare profondità un piccolo tocco di madreperla proprio sotto le sopracciglia, matita, eyeliner e mascara rigorosamente blu scuro.

(Bibliografia: Professione Donna, Fabbri Editori 1975, Milano).

giovedì 28 gennaio 2016

A me gli occhi! (Terza parte)


Ci occupiamo oggi dei colori da utilizzare per le more.

Se avete capelli scuri, pelle normale, occhi verdi o nocciola, per il trucco del giorno, utilizzate un ombretto beige o verde molto chiaro, eyeliner nero, matita marrone e mascara nero; per la sera, l’ombretto da usare sarà di colore verde o verde oro, anche l’eyeliner sarà verde scuro, la matita marrone scuro e il mascara nero.

Se invece i capelli scuri, contornano un viso con una pelle chiara e occhi chiari, il colore per l’ombretto, di giorno, sarà il beige, l’eyeliner nero, la matita sarà color marrone scuro o si potrà utilizzare il color grigio scuro, il mascara sarà nero; per la sera l’ombretto virerà sul madreperla o azzurro (se gli occhi sono blu), l’eyeliner accompagnerà il colore dell’occhio, come la matita e il mascara.

(Bibliografia: Professione Donna, Fabbri Editori 1975, Milano).

mercoledì 27 gennaio 2016

27 Gennaio, Giornata della Memoria


“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre".

                                                            Primo Levi, "Se questo è un uomo".

martedì 26 gennaio 2016

Il Tesoro più prezioso del mondo!


Sei entrata nella mia vita esattamente 25 anni fa, eri piccola, indifesa, infreddolita e urlavi tanto! Oh si, troppo! Da allora la mia vita è totalmente cambiata, sono diventata la sorella maggiore, anche se io, sinceramente, a parte l’età che ci divide, non ho mai visto realmente questa differenza, ti ho sempre vissuto e ti vivo come una mia “gemella”, anche se spesso, “scivolo” nel fare la tua mamma! (In effetti, con 13 anni di differenza, me lo posso permettere!:-P).
Sono già passati 25 anni da quando ti ho tenuta per la prima volta in braccio ed ogni volta che ti guardo provo la stessa identica emozione.. il sapore della Felicità! Auguri tesoro mio!
P.S: Non crescere così in fretta, però!:-P