mercoledì 30 dicembre 2015

Curiosando nel Presepe!


Oggi parliamo del Pettirosso, questo delizioso uccellino, era presente nella Grotta Santa la notte in cui nacque Gesù. Quella notte faceva molto freddo e San Giuseppe decise di accendere il fuoco per riscaldare Maria e il Bimbo, col passare del tempo, però, il fuoco stava per spegnersi, fu allora che il Pettirosso per ravvivare la fiamma si spinse vicino al piccolo rogo e cominciò a sbattere le sue piccole ali, facendo questo, riaccese la fiamma ma rimase ustionato, ecco perché da allora, sul suo petto è possibile notare la macchia rossa, in ricordo, proprio di quella Santa Notte.

(Bibliografia: Natale, lo Spirito e la Festa. A cura di Centro studi MAMRE by Mondolibri S.p.A., Milano, 2005).

Nessun commento:

Posta un commento