lunedì 30 novembre 2015

Il Calendario dell'Avvento

Eccolo lì, già pronto con le sue 24 finestrelle..
Da domani non ci sarà giorno in cui, prima del Santo Natale, non venga aperta una sua finestrella.. Che siano sorprese di cioccolato, frasi, poesie, caramelle, il Calendario dell'Avvento porta con se tutta la magia dell'attesa e ci fa tornare sicuramente un pò bambini..Ed è proprio dal pensiero di "tornare bambini" che è nato questo festoso calendario...

Il Calendario dell’Avvento stampato fa la sua prima apparizione a Monaco di Baviera nel 1908, grazie ad un ricordo di un signore, Gerhard Lang; la sua mamma, infatti, quando lui e i suo fratelli erano piccoli (la sua famiglia era numerosa), usava regalare loro, per Natale, calendari colorati. Gerhard, col passare del tempo, e divenuto ormai grande, decise, in un secondo momento, di addolcire l’usanza familiare, mettendo sotto le finestrelle, da aprire ogni giorno per ventiquattro giorni prima di Natale, piccole figurine di cioccolato, erano gli anni ’20.

Anche Bonbonton mania, da domani,  avrà il suo "personale" Calendario dell' Avvento....  tornate a trovarmi!

(Bibliografia: Il grande libro del Natale, Mondolibri S.p.A., Milano, 2008)

Nessun commento:

Posta un commento