domenica 27 settembre 2015

Piccole curiosità


Dobbiamo la presenza dello zucchero in Europa ed in Italia ai Crociati. Furono infatti i famosi cavalieri, a diffondere questo dolcissimo ingrediente sulle tavole del “Vecchio Continente”, e grazie a loro abbiamo appreso, inoltre, la capacità di creare la frutta candita che è ancora oggi alla base di molti dolci, senza contare che sciolto in acqua o nel latte, lo zucchero diede il via alla preparazione di sciroppi, marmellate, confetture, gelatine, marzapane, pasta di mandorle e tutte le creme dolci che conosciamo, senza dimenticare, poi, la possibilità di poter conservare molti più ingredienti di quanto poteva essere fatto prima, con il felice risultato di poter commerciare più ad ampio raggio le piccole deliziose preparazioni di un tempo.

(Bibliografia: “L’Enciclopedia della cucina Italiana, Piccola pasticceria, volume 13. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006)

Nessun commento:

Posta un commento